Crema- Il Torneo “Memorial Gianbattista Mazzini – in campo per la solidarietà”, la sola manifestazione sportiva del cremasco con devoluzione totale del ricavato in beneficenza all’AIPAMM (Associazione Italiana Pazienti Affetti da Malattie Mieloproliferative) e ad altre Associazioni benefiche del territorio, che non ha potuto avere svolgimento nelle ultime due edizioni del 2020 e 2021 a causa delle limitazioni imposte dalle problematiche legate al COVID 2019, ha inteso rendere noto che è precisa volontà dell’organizzazione mettere in moto l’edizione 2022 della manifestazione. Allo scopo ha organizzato il pomeriggio di Sabato 18 settembre 2021 l’evento: ASPETTANDO IL MEMORIAL GB MAZZINI Che ha avuto luogo in piazza Duomo a Crema (CR) dalle ore 16,00 alle ore 18,00.

Hanno ricevuto un riconoscimento a ringraziamento per la loro partecipazione, con gradita esibizione in piazza, il Corpo Bandistico S. Cecilia di Trescore Cremasco, il Twirling Club Majorettes di Pandino e la Scuola di ballo EM Danza di Izano. Il tutto molto apprezzato dai moltissimi cittadini accorsi ad assistere alla iniziativa nella splendida cornice della piazza Duomo cittadina, favorito il tutto dalle piacevoli condizioni climatiche di questo pomeriggio di fine estate.

Hanno portato il loro saluto agli intervenuti il Consigliere Delegato allo Sport del Comune di Crema dott. Walter della Frera, il Vicario Generale della Diocesi Crema don Maurizio Vailati, il Presidente della B.C.C. Caravaggio e Cremasco Sig. Giorgio Merigo, il Vice Presidente Nazionale AIPAMM dott. Alessandro Inzoli, il Responsabile del Centro per lo studio della Mielofibrosi del Policlinico S. Matteo di Pavia dott. Vittorio Rosti. Erano presenti Cristina Azzan (Segreteria AIPAMM), l’appuntato scelto Benvenuto Malchiodi con i rappresentanti delle FF.OO., il Consigliere Regionale Lombardo Matteo Piloni e il Consigliere Comunale di Crema Antonio Agazzi.

Un ringraziamento particolare ai volontari di Bagnolo Sport per la preparazione logistica della piazza ed a Marco Gipponi, storico ed ancora rimpianto ex speaker del Carnevale Cremasco, per l’intera regia vocale dell’evento, come sempre magistrale (Pierangelo Lodetti)